This website works best with JavaScript enabled

Bambini al Mare 

Vacanze con Bambini al Mare

Bambini in Montagna 

Vacanze con Bambini in Montagna

Sponsor Partner 

Lingua 

itenfrderues

Login Form 

Seguici su Facebook 

Domenica, 13 Aprile 2014 00:00

Kit vacanze con bambini

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Nel beauty delle vacanze non devono mancare pochi prodotti mirati per risolvere i piccoli contrattempi dell'estate.Sono pratici, ma soprattutto indispensabili, perchè danno subito sollievo e scacciano le lacrime.

Passando tanto tempo all'aria aperta i piccoli inconvenienti sono in agguato,non drammatizziamo ma passiamo al contro attacco. Basta avere un MINI-KIT di pronto soccorso e con un bacio ed una coccola, tutto si risolve nel migliore dei modi.

PUNTURE 

Fastidiose e vanno “freddate2 con un cubetto di ghiaccio e ghiaccio secco per ridurre le irratazioni, l’infiammazione ed il prurito. Applicare una pomata lenitiva o un gel al cloruro di alluminio utile soprattutto in caso di punture multiple perché agisce in fretta e previene così le possibilità di infezioni.

SCOTTATURE

L’arrossamento dovuto al sole si attenua con impacchi di acqua fresca e bicarbonato. spiega la dermatologa. Vietati invece oli e altre sostanze grasse, perché “imprigionano” il calore, peggiorando l’ ustione. E mai mettere ghiaccio sulla parte scottata: il freddo eccessivo, infatti, brucia la pelle.

STRISCIATE DI MEDUSE 

Gli incontri ravvicinati con questi abitanti del mare sono diventati sempre più frequenti. raccomanda l’esperta.

IRRITAZIONI DA SUDORE

Se il piccolo si riempie di tanti piccoli brufolini che prudono, la colpa è quasi sempre del sudore. chiarisce la dermologa. L’ importante e tenere il piccolo sempre al fresco. Fate cosi. Riempite la vasca di acqua appena tiepida, all’ incirca fino ai 34 gradi, e sciogliete 3 cucchiai di amido di riso, che ha propietà rinfrescanti e lenitive. Lasciate il bimbo immerso per tutto il tempo che vuole e poi aciugaelo tamponando con delicatezza la pelle con una salvietta morbida. Meglio non usare creme perché potrebbero ostruire i pori.

PIDOCCHI

Gli odiosi parassiti possono infettare le teste dei nostri bambini. E’ la loro stagione rpeferita perché si moltiplicano più rapidamente  a 29.30 gradi. Appena ci si accorge di avere i pidocchi, bisogna fare subito il trattamento a base di derivati del fiore del piretro, come la permetrina naturale. Armarsi di pettinino sottilissimo e passare a giorni alterni tra i capelli asciutti cosparsi di balsamo. Le uova sono da eliminare e togliere dai capelli anche se morte. Così si guarisce prima.

 

Letto 2707 volte Ultima modifica il Domenica, 13 Aprile 2014 13:19
Devi effettuare il login per inviare commenti
#fc3424 #5835a1 #1975f2 #2fc86b #f_syc9 #eef77 #020614063440